L’INTEGRAZIONE NEL GRUPPO DI NUOVE PARTECIPAZIONI INDUSTRIALI

AS METAL

È ormai pronta l’attuazione di un’operazione societaria che vedrà Stemin quale nuovo soggetto di riferimento per due importanti attività, sviluppate e portate avanti in questi anni personalmente dall’imprenditore e che hanno raggiunto finalmente le condizioni operative che ne consentono l’integrazione nel gruppo. Una di queste attività, la più importante per l’entità del volume d’affari già consolidato, fa riferimento alla AS METAL, operante nel settore del recupero e trattamento dei rottami metallici con produzione di semilavorati e di elementi pressofusi in alluminio, che ha a Bucarest, in Romania, il proprio stabilimento e la sede operativa.

L’imprenditore Foglieni ha sempre riservato un’attenzione costante ai paesi ed ai mercati dell’Est europeo, anche in anticipo sull’apertura attuata dalla UE. La convinzione era che, disponendo di adeguate tecnologie, la localizzazione di un’unità produttiva in quei paesi rispondesse non solo all’esigenza di produrre a costi inferiori, ma anche di conseguire un vantaggio competitivo in termini di vicinanza ai mercati di approvvigionamento delle materie prime e ai nascenti nuovi mercati di sbocco della produzione derivanti dalle rilocalizzazioni di siti industriali. Rilocalizzazioni attuate dalle aziende occidentali e dalle iniziative industriali realizzate dai paesi stessi, favorite dall’apertura del mercato e dalla crescita delle loro economie. L’obiettivo strategico era di creare a Est un nuovo baricentro dell’attività del gruppo nel quale replicare le conoscenze e le tecnologie già adottate in Italia.

AS METAL, di cui Stemin acquisirà la partecipazione di controllo (75% del capitale sociale), dispone di un sito produttivo di circa 50.000 mq. localizzato nella cintura urbana della città di Bucarest. La prossimità alle principali arterie di comunicazione, la disponibilità di un raccordo ferroviario di proprietà, la vicinanza a Costanza, principale porto commerciale del Mar Nero, completano le dotazioni infrastrutturali. Gli impianti ed i macchinari a servizio dei cicli produttivi sono stati portati, con costante gradualità negli anni, ad uniformarsi ai più aggiornati standard europei. Oggi la società recupera e tratta rottami metallici (20.000 tonnellate anno), produce semilavorati (9.000 tonnellate anno di lingotti d’alluminio) e manufatti pressofusi in alluminio (6 milioni di pezzi stampati) con le principali certificazioni di processo. AS METAL è oggi l’unica azienda di diritto rumeno e di proprietà italiana che fornisce lingotti d’alluminio alle unità produttive locali di grandi aziende multinazionali quali Renault, Mittel, Tenaris.

SERVICE LAZIO Srl

L’altra nuova attività che farà riferimento a Stemin è quella attualmente nella titolarità di SERVICE LAZIO Srl, società creata nel 2008 dall’imprenditore Foglieni in partecipazione paritetica con il gruppo Cerroni e destinata a svolgere, con proprio sito produttivo nella periferia di Roma, il recupero da rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). I due imprenditori Foglieni e Cerroni hanno ravvisato le condizioni per dar vita ad una proficua collaborazione nel settore riconoscendo l’uno nell’altro la disponibilità degli elementi complementari necessari per lo sviluppo del business: per il gruppo Foglieni l’esperienza e le tecnologie per il recupero ed il trattamento di materie prime secondarie da rifiuti, per il gruppo Cerroni il radicamento nel territorio del Lazio e la gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti dai quali tali materiali saranno recuperati.
L’entrata in esercizio del nuovo sito produttivo è prevista nel corso del 2011.