L’INGRESSO NEL SETTORE DELLA PRODUZIONE DI MANUFATTI IN ALLUMINIO

La scelta del prodotto su cui puntare si indirizza verso i radiatori in alluminio che presentano tutte le caratteristiche per massimizzare i punti di forza del gruppo: elevato impiego di materia prima per unità di prodotto e notevole incidenza sul valore del prodotto finito. L’idea è di utilizzare come materia prima direttamente i rottami di alluminio, potendo contare sulla conoscenza dei mercati di approvvigionamento e soprattutto sulla padronanza delle specifiche tecnologie di processo per il loro trattamento. Serve tuttavia un’innovazione di processo che consenta di garantirsi un vantaggio di costo nei confronti dei competitors. L’innovazione comporta l’installazione di un grande forno per fusione di rottami che consente di passare direttamente alle presse l’alluminio fuso senza transitare dal semilavorato. Il metodo comune, ancor oggi adottato dagli operatori del settore, prevede invece l’alimentazione delle presse con alluminio ottenuto dalla rifusione, in piccoli forni, di lingotti di alluminio acquistati da terzi produttori.

Per gestire la nuova attività di progettazione, produzione e vendita di radiatori in alluminio viene costituita la RADIATORI 2000 Spa con sede in Ciserano (Bergamo), dove viene realizzato, su un’area di 40.000 mq., un insediamento industriale completamente nuovo, all’avanguardia per le caratteristiche dei fabbricati, per le infrastrutture di servizio e soprattutto per l’elevata tecnologia e automazione degli impianti e macchinari installati: forno da 75 tonnellate, 9 presse dotate di isole di asservimento con robot, linee di assemblaggio, linee di verniciatura e linee di imballaggio finale dei radiatori completamente automatizzate. L’investimento ha comportato sinora un costo di 15 milioni di euro. Il primo radiatore viene prodotto nel 2003 e nel 2009 la società ha venduto 7.525.850 elementi per radiatori che, assemblati come da richieste della clientela, sono stati consegnati in 33 paesi nel mondo. L’esportazione ha rappresentato l’88% delle spedizioni. La società ha ottenuto negli anni le principali certificazioni di qualità. Il marchio Radiatori 2000 si colloca, nel settore, tra i più conosciuti a livello mondiale, rappresentando un punto di riferimento per qualità e affidabilità.